TRACCIABILITA' DEI CANONI DI LOCAZIONE


La Legge n. 147 del 2013 (Legge di Stabilità 2014) ha introdotto l’obbligo dal 1 gennaio 2014 di effettuare il pagamento dei canoni relativi ai contratti di locazione abitativa mediante strumenti tracciabili.

Per finalità di monitoraggio ed indipendentemente dall’importo (anche se inferiore ai 999,00 Euro) i canoni dovranno essere corrisposti tramite assegno, bonifico, carta di credito o qualsiasi altro mezzo tracciabile anche per l’ottenimento di agevolazioni e detrazioni fiscali.

L’obbligo riguarda le seguenti tipologie contrattuali di locazione:

  • Ad uso abitativo
  • Abitativi transitori
  • Turistici
  • Contratti per studenti 

In caso di violazione del suddetto obbligo sono previste sanzioni amministrative dall’1% al 40% dell’importo.

linea

indietro