TITOLARI DI PARTITA IVA: NUOVO UTILIZZO MODELLO F24


Tutti i titolari di partita Iva hanno l’obbligo di effettuare i versamenti fiscali e previdenziali esclusivamente in via telematica.

I versamento online possono essere effettuati direttamente:

  • mediante il servizio telematico (Entratel o Fisconline) utilizzato per la presentazione telematica delle dichiarazioni fiscali
  • mediante i servizi di home banking delle banche e di Poste Italiane, o i servizi di remote banking (Cbi) offerti dal sistema bancario.

Va ricordato che i soggetti che intendono effettuare la compensazione del credito Iva annuale o infrannuale, per importi superiori a 5.000 euro annui, sono tenuti a utilizzare esclusivamente i servizi telematici messi a disposizione dall’Agenzia delle entrate.

ATTENZIONE - A DECORRERE DAL 1° OTTOBRE 2014:

  • per la presentazione di modelli F24 con saldo a zero per effetto di compensazione ORIZZONTALE si dovranno utilizzare esclusivamente le modalità telematiche messe a disposizione dall’Agenzia oppure tramite intermediario abilitato
  • per la presentazione di modelli F24 con saldo a zero per effetto di compensazione VERTICALE rimane la possibilità di non presentare il modello F24
  • per la presentazione del modello F24 con saldo maggiore di zero resta la possibilità di utilizzare i servizi telematici resi disponibili dagli intermediari della riscossione convenzionati (home banking e remote banking). 

linea

indietro