REVERSE CHARGE ANCHE ALLE CESSIONI DI PC, TABLET E CONSOLE


In attuazione alle Direttive Comunitarie è stato nuovamente ampliato l'ambito applicativo del meccanismo dell'inversione contabile - REVERSE CHARGE.

Il REVERSE CHARGE, meccanismo attraveso il quale l'onere dell'assolvimento del versamento dell'IVA trasla dal prestatore al committente, è stato attribuito anche alla seguente fattispecie:

  • cessioni di console da gioco, tablet PC e laptop, nonché di dispositivi a circuito integrato quali microprocessori e unità centrali di elaborazione ceduti prima della loro installazione in prodotti destinati al consumatore finale.

linea

indietro