Proroga inapplicabilita' degli studi di settori per accertamenti agli ex-minimi


Al fine di evitare gli effetti distorsivi generati sugli studi di settore derivanti dal passaggio dal principio di cassa a quello di compentenza per i soggetti che uscivano dal regime dei minimi nel periodo d'imposta 2011 e che esercitavano attività d'impresa, è stata prorogata anche per il 2012 l'inapplicabilità degli studi di settore ai fini dell'accertamento.
Nella dichiarazione UNICO 2013 la parte relativa agli studi di settore va comunque compilata ed inviata entro il 30 settembre. 

linea

indietro