Pacchetto delle semplificazioni fiscali: il comunicato dell'AdE


Con il comunicato stampa del 3 Luglio 2013 l'Agenzia delle Entrate ha reso ufficiale il "Pacchetto delle semplificazioni fiscali", le misure sono state illustrate nel corso di una conferenza stampa a Roma.


Gli interventi introdotti saranno i seguenti:

- sarà facilitato l'ottenimento da parte degli agenti della ritenuta ridotta al 20%;
- sarà aumentato a 50 euro il limite per la detrazione IVA sugli omaggi;
- una sola denuncia annuale per i premi incassati dagli assicuratori esteri, eliminato l’obbligo di comunicarli al Fisco ogni mese;
- niente più nulla osta dell’Agenzia per poter dedurre le quote di ammortamento finanziario legate agli investimenti in costruzione ed esercizio di opere pubbliche;
- un’unica richiesta per ottenere i rimborsi dei crediti d’imposta e gli interessi in conto fiscale;
- non servirà più l’indicazione dell’indirizzo della stabile organizzazione o del rappresentante fiscale per le società o enti che non hanno la sede legale o amministrativa nel territorio dello Stato;
- dichiarazione di successione da presentare solo se l’attivo supera i 75mila euro (prima 25.822,84 euro) per coniuge e parenti in linea retta, allegati anche in copia;
- le società tra professionisti saranno trattate dal Fisco come le associazioni;
- la comunicazione dei dati contenuti nelle lettere d’intento spetta all’esportatore abituale e non al fornitore;
- comunicazione annuale per le operazioni con Paesi black list ma solo se superano i 1.000 euro;
- operazioni straordinarie di società di persone più facili da dichiarare e revisione dei tempi per pagare le imposte;
- più facile aderire ai regimi speciali. La comunicazione dell’opzione finisce direttamente in dichiarazione;
- “Vies”, tempi brevi per iniziare a effettuare operazioni intracomunitarie. Il Fisco ha solo 15 giorni per comunicare l’eventuale diniego;
- i sostituti d'imposta (datori di lavoro e enti pensionistici) possono compensare le ritenute pagate in più con l’F24;
- spese di vitto e alloggio dei professionisti non più riaddebitate in fattura.


Il pacchetto include anche semplificazione amministravite tra cui:

- Semplificazione per gli Studi di settore
- Semplificazioni nelle dichiarazioni e nei modelli
- Semplificazione nelle comunicazioni al Fisco
- Semplificazione nei servizi online
- Semplificazione con il Sid (sistema interscambio dati)

linea

indietro