Modello 730 per chi non ha il sostituto d'imposta


Con la conversione in Legge del DL 69/2013 è stata estesa la possibilità di utilizzo del modello 730 anche ai contribuenti senza sostituto d'imposta; sarà infatti l'Agenzia delle Entrate che si occuperà direttamente del rimborso dell'eventuale credito emerso dalla dichiarazione mentre sarà onere del contribuente effettuare i versamenti (tramite F24 o telemanticamente tramite intermediari) in caso di dichiarazione chiusa a debito.

Inoltre, per i redditi prodotti nel 2012, sarà possibile inviare il modello 730 dal 2 al 30 settembre solo in caso di dichiarzione chiusa a credito.

linea

indietro