DESTINAZIONE ITALIA E' LEGGE


Il D.L. n.145/2013 c.d. DESTINAZIONE ITALIA è stato convertito in Legge (n.9/2014) e pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il 21 febbraio.

Il decreto DESTINAZIONE ITALIA introduce incentivi e misure di sostegno per le PMI,le principali novità riguardano:

 - VOUCHER PER LA DIGITALIZZAZIONE: fino ad un massimo di 10.000 Euro per l'acquisto di software ed hardware che migliorino i 
processi aziendali

 - AUTOIMPRENDITORIALITA': mutui a tasso zero per nuove imprese costituite da giovani (con fondo ad hoc per le imprese femminili)

 - MISURE PER IL FINANZIAMENTO DELLE PMI

 - CREDITO D'IMPOSTA PER RICERCA E SVILUPPO

Viene inoltre completamente rivisto c.d. BONUS LIBRI (all'art. 9 del D.L.) che, strutturato inizialmente come detrazione/credito d'imposta del 19% sull'acquisto di libri (per complessivi 2000 Euro) da esercitare in dichiarazione dei redditi per persone fisiche e giuridiche, ha assunto la forma di un buono sconto del 19% rilasciato dai dirigenti scolastici a ciascuno studente per gli acquisti di libri utilizzabile presso gli esercizi commerciali che aderiranno all'iniziativa. Il commerciante che effettua la vendita al dettaglio e che aderirà all'iniziativa protrà usufruire di un credito d'imposta in relazione ai buoni sconto ricevuti.
Sono comunque attese ulteriori indicazioni dal MEF.

linea

indietro