CONTROLLI FORMALI: SLITTA LA CONSEGNA DOCUMENTALE A SETTEMBRE


Con il Comunicato Stampa del 30 luglio 2015 l'Agenzia delle Entrate in linea con le disposizioni emanate nella Legge di Stabilità 2015 ha concesso lo "slittamento" a settembre per rispondere alle richieste di documentazione inviate nel corso di luglio.

La legge di Stabilità 2015, infatti, ha assegnato all’Agenzia delle Entrate il compito di condividere con il contribuente preventivamente ai controlli alcune informazioni in suo possesso. Ciò al fine di stimolare l’assolvimento degli obblighi tributari e favorire l’emersione spontanea delle basi imponibili.Sulla base dei tre provvedimenti emanati a partire dal mese di maggio, sono state inviate ai contribuenti alcune comunicazioni riguardanti possibili anomalie relative a:

- rateizzazione delle plusvalenze e delle sopravvenienze attive;

- dati dichiarati ai fini degli studi di settore;

- informazioni inviate dai clienti dei titolari di partita Iva riguardanti i relativi fornitori ai fini del c.d. spesometro e compensi professionali certificati dai sostituti d’imposta nei modelli 770.

linea

indietro